Strumenti Utente

Strumenti Sito


Barra laterale

Home Home

Musicoterapia


Il mio Blog


La mia fervida fantasia

Le mie passioni

English


Pagina dedicata a mio nonno
Antonio Landriscina

.

conoscenze:brevetti_assurdi

Brevetti assurdi

Nel sistema dei brevetti non esiste il concetto di ovvio. Pertanto un sacco di furbi hanno brevettato delle cose ovvie, risapute, scontate solo perché nessun altro prima di loro le aveva brevettate. E poi hanno intentato causa a un sacco di aziende per avere le royalities. Il fatto che uno di questi giorni qualcuno brevetti l'acqua calda non è un'ipotesi visonaria.

Antologie

Una delle cose più demenziali è il fatto che numerosissimi nomi (di prodotti, di invenzioni, di personaggi) sono depositati e se qualcuno dà a qualcosa un nome simile a un nome depositato, finisce in tribunale. Fatto sta che i nomi depositati sono talmente numerosi che qualsiasi nome esistente sarà necessariamente simile ad uno già depositato, e il fatto di finire o meno in tribunale dipende solo dal fatto che il titolare del nome depositato se ne accorga e abbia voglia di intentare causa.

Facciamo un esempio. Unix è il nome di un sistema operativo molto usato sui server e utilizzzato da decenni. Molti software che girano sotto Unix prendono dei nomi che finiscono per -ix per ricordare il sistema operativo di riferimento. Ma qui interviene la casa editrice che ha i diritti sui fumetti di Asterix (per favore, non ridete, è una cosa tragica, anch'io all'inizio pensavo fosse uno scherzo) che fa causa a tutti questi prodotti perché possono ricordare un nome legato alla celebre epopea gallica. Anche se tale pretesa è assurda, molti picccoli programmatori con pochi soldi in tasca non possono permettersi di affrontare un giudizio in tribunale, e quindi debbono cedere all'arroganza. Potete raccontarla come barzelletta, ma purtroppo non lo è.

Anche la celebberrima distribuzione Mandrake Linux è stata portata in tribunale e ha dovuto pagare 700.000 euro in quanto il nome Mandrake è un personaggio dei fumetti. Ora la distribuzione ha dovuto prendere il nome di Mandrivia.

Brevetti relativi a cose di tutti i giorni

Brevetti relativi all'uso del computer

  • Il click del mouse è stato brevettato da Microsoft (brevetto USA 5960411)
  • La barra di avanzamento è stata brevettata (brevetto EP0394160 accordato per l'Europa nel 1990, e valido fino al 2010)
  • L'acquisto in rete tramite un singolo click è stato brevettato da Amazon
  • Thomas Woolston è “inventore” del tasto Buy Now! (Compra ora!)
  • Il link (collegamento ad un altro documento) delle pagine web è un brevetto British Telecom
  • Il cestino della carta straccia è un brevetto Apple
  • Acacia Research ha ottenuto un brevetto sulla spedizione e la ricezione di suoni e di video in streaming
  • Acceris rivendica l'esclusiva su qualsiasi tecnica di transizione della voce su una rete informatica
  • Il confronto di due testi che scorrono ha il brevetto n° 4736308
  • BTG possiede un brevetto sul sistema di download automatico degli aggiornamenti, tecnologia che utilizzano un po' tutti i software, primi fra tutti gli antivirus

indice

conoscenze/brevetti_assurdi.txt · Ultima modifica: 2017/03/31 18:10 (modifica esterna)